“L’Oasi WWF di Scivu nasce dal sogno di conservare un territorio selvaggio dove la natura si è sbizzarrita a creare un ambiente irripetibile e ricco di biodiversità.” “dal sito internet del WWF– www.wwf.it”

Come non dare ragione all’impegno del WWF sul mantenere integro questo paradiso incontaminato. L’Oasi di Scivu è situato nella parte Occidentale della Sardegna nella Costa Verde comune di Arbus, sono circa 600 ettari di bellezza, tra le dune di Piscinas e la spiaggia di Scivu, un sistema dunale e di spiagge che si spingono dall’alto di pareti rocciose fino al mare quasi come un deserto sahariano.

Oltre le dune si estende una rigogliosa macchia mediterranea e boschi di sughero, habitat del cervo sardo e dei cinghiali che in questo territorio è facile incontrare la notte ed all’alba. La spiaggia è lunga 3 chilometri e non ha insediamenti nelle vicinanze. La sabbia e di colore chiaro è detta parlante per l’eco che emana camminandoci sopra. Scivu, Deve il suo nome allo scivolo da percorrere per arrivare al mare, un enorme duna che dalla parete rocciosa attraversa la spiaggia. Le sue acque sono cristalline dal colore verde smeraldo, azzurro e blu. Durante l’estate è mediamente frequentata e presenta due chioschi bar ed un ampio parcheggio a pagamento.

Come arrivare

Non facile da raggiungere, si deve percorrere una strada panoramica sulle piccole montagne. Raggiungete il comune di Arbus prendendo la s.s. 126 attraversando Guspini e seguite le indicazioni per Fluminimaggiore dopo circa  26 km da Arbus troverete le indicazioni a destra per raggiungere Scivu.

GALLERIA IMMAGINI

PRENOTA ORA SU BOOKING.COM

Booking.com