sardegnatoujours

Blog di viaggi in Sardegna

Cucina sarda

Ricetta del Liquore di Mirto Sardo fatto in casa

 

25578856_10215881521498749_1444168933_oIl liquore di Mirto è in Sardegna, sinonimo di liquore tipico tradizionale. Le origini di questo prodotto sono antichissime, già dall’Ottocento. La  raccolta delle bacche di mirto avviene in tutto il mese di Novembre fino a Gennaio.

Ingredienti

Bacche di mirto di Sardegna –  350 g
Alcool – 500 ml
Zucchero – 300 ml
Acqua – 500 ml

Occorrente

Bacche di mirto mature e selezionate, alcool a 90° di ottima qualità, zucchero, un barattolo di vetro con tappo a chiusura ermetica, torchio per la spremitura delle bacche di mirto, delicatamente.

Preparazione

25592909_10215881510418472_437269011_oMettere le bacche di mirto in un barattolo di vetro a chiusura ermetica. Coprire le bacche con l’alcol a 90°, tappare, agitare e lasciare macerare per 40 giorni in un posto buio e fresco, assicurarsi che l’alcool non scenda mai sotto il livello delle bacche. Agitare di tanto in tanto il contenitore.

Dopo questo periodo di macerazione, togliere dal recipiente i frutti, scolarli e separarli dall’alcool. Spremere con il torchio le bacche per ottenere il loro denso e aromatico succo.

Preparare uno sciroppo facendo bollire l’acqua con lo zucchero. Quando lo zucchero sarà sciolto completamente spegnere il fuoco e lasciare raffreddare per almeno 12 ore.
Unire il succo del mirto ricavato dopo la spremitura all’alcool e allo sciroppo; imbottigliare e lasciare riposare il liquore di mirto per almeno 1 o 2 mesi, in un luogo fresco.

Servire fresco e cin cin😉

Lascia una risposta

Tema di Anders Norén