Spiaggia di Nora sita nel comune di Pula, è una spiaggia che presenta oltre al bel mare, un elevato valore storico per via della presenza nelle vicinanze delle antiche rovine fenicio-puniche.

Nora è il nome dell’antica città fondata nel IX secolo a.c.. Il sito archeologico è  visitabile tutto l’anno e costituisce una delle maggiori testimonianze della presenza fenicia-punica in Sardegna.

Sulla spiaggia si erige anche la chiesa di Sant’Efisio, secondo la tradizione, luogo di martirio del santo. Il 3 maggio di ogni anno passa la processione in suo onore, ed è uno dei momenti più emozionanti della festa di Sant’Efisio che parte da Cagliari e dura 4 giorni, dal primo al quattro maggio.

La sabbia è dorata, il fondale medio basso, risulta poco protetta  in caso di forti venti. Soggetta a venti meridionali il mare limpidissimo, è estremamente calmo in caso di maestrale.

Il panorama è fantastico, delimitato dalla torre del Coltellazzo da un lato, e la laguna habitat dei fenicotteri rosa che risiedono nella parte retrostante alla spiaggia.

Come arrivare alla spiaggia di Nora

Da Cagliari procedere per la Strada Statale 195, prendere l’uscita per Pula e seguire le indicazioni per la località di Nora. Parcheggi a pagamento.

Nei dintorni:

Poco distante potrete visitare la Torre di Chia e le magnifiche spiagge che la circondano, per citare le piu famose  Sa Colonia e su Giudeu. Proseguendo dritti sulla litoranea incontrerete le bellissime spiagge di Teulada come Tuerredda e Portu Tramatzu

GALLERIA IMMAGINI

  • Spiaggia Nora
  • Spiaggia di Nora
  • Spiaggia di Nora
  • Spiaggia di Nora
  • Spiaggia di Nora
  • Spiaggia di Nora
  • Spiaggia di Nora

PRENOTA ORA SU BOOKING.COM

Booking.com